Aperte le iscrizioni al 36° Rally Due Valli Regionale - Rally Due Valli 2018
 

Aperte le iscrizioni al 36° Rally Due Valli Regionale

Inizia l’ultima parte della marcia di avvicinamento al Rally Due Valli 2018.
Il Campionato Regionale affronterà 7 prove speciali e il prologo alla spettacolo dello Stadio.

VERONA, 12.09.2018 – Meno un mese al 36° Rally Due Valli valido per il Campionato Regionale Rally, un evento che come sempre a Verona riscuote un grande successo grazie alla passione ed al fermento di team, piloti e gentlemen che attendono la fine della stagione per regalarsi la partecipazione nella gara di casa. Da oggi, 12 settembre, sono aperte le iscrizioni, con moduli e informazioni disponibili sul sito www.rallyduevalli.it
Le iscrizioni chiuderanno lunedì 1 ottobre.

Come svelato nel corso della conferenza stampa di presentazione dello scorso 1 agosto saranno tante le novità di questa edizione, a partire dalla logistica. Pur confermando la tappa unica prevista per sabato 13 ottobre, anche il Campionato Regionale potrà godere dello straordinario palcoscenico della Super Prova Spettacolo “Città di Verona” la prova spettacolo intitolata alla Concessionaria Alfa Romeo Fratelli Girelli nella prima serata di venerdì 12 ottobre.

Gli appassionati di Verona e non solo sono in attesa anche del grande happening che porterà il rally in città. Sul sito www.rallyduevalli.it, saranno a breve online i dettagli per l’acquisto dei biglietti di accesso alla Rally Due Valli Arena, ovvero il Parcheggio C dello Stadio Bentegodi, che ospiterà la prova spettacolo. Nuova, ridisegnata e più spettacolare che mai, la “Città di Verona” potrà essere seguita da una tribuna (biglietti 20€) o dal parterre (biglietti 10€), per una serata di sicuro spettacolo.

Sabato 13 la gara del Regionale entrerà nel vivo e giocherà tutte le sue carte con le altre sei prove speciali che determineranno la classifica finale. Aprirà la “Roncà” con i suoi 10.98km e sconfinamento nella Provincia di Vicenza, per poi lasciare alla “Ca’ del Diaolo” il compito di fare classifica come in tutte le precedenti edizioni pur nella sue versione accorciata a 13.75km e arrivo prima del bivio di Sprea, sull’allungo dopo Loc. Collina. La lunga tradizione motoristica veronese proseguirà con l’immancabile “Santissima Trinità” prova spettacolare con il salto finale e i suoi 10.71km, mentre chiuderà il giro la “Tregnago” che con i suoi 12.58km potrebbe a sua volta essere significativa per la classifica, specie per il fondo molto difficile da interpretare della parte centrale.

Secondo giro solo su “Roncà” e “Ca’ del Diaolo” prima di concedersi il bagno di folla dell’arrivo in Piazza Bra, disegnato dallo staff dell’Automobile Club Verona grazie alla collaborazione del Comune di Verona con una logistica inedita, che porterà la pedana finale davanti al loggiato della Gran Guardia.

Per il pubblico, da non perdere anche il parco assistenza di Veronafiere, nel Parcheggio P3, dove poter toccare da vicino la passione, i colori e i rumori che solo il rally sa regalare.

2018-09-12T10:07:23+00:00