Oggi lo shakedown e le prime prove speciali del 36° Rally Due Valli CIR - Rally Due Valli 2018
 

Oggi lo shakedown e le prime prove speciali del 36° Rally Due Valli CIR

VERONA, 12.10.2018 – È partito il 36° Rally Due Valli, appuntamento di chiusura del Campionato Italiano Rally 2018. Lo shakedown di Illasi di questa mattina ha inaugurato quest’ultimo round della stagione 2018 che prenderà il via agonistico alle 14:01 dal Parco Assistenza di Veronafiere.

Assente solo Luca Panzani (SKODA Fabia R5), l’appuntamento di Verona prenderà il via con 62 concorrenti, pronti a darsi battaglia sui 157km di prove speciali tutte ricavate sulle colline ad est di Verona. I riflettori sono puntati sul veronese Umberto Scandola (SKODA Fabia R5) che in coppia con Guido d’Amore arriva alla gara di casa con mezzo punto di vantaggio su Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16 R5). Tra i due sarà sfida senza remore, perché chi starà davanti sarà il campione 2018. Attenzione però a Simone Campedelli (Ford Fiesta R5) che potrebbe beneficiare della bagarre tra i primi due per infilarsi e puntare al massimo risultato, conscio del fatto che sulle strade del Rally Due Valli è sempre stato decisamente competitivo. Chi invece è ancora matematicamente in lizza ma dovrà correre sperando in alchimie di classifica è Andrea Crugnola (Ford Fiesta R5) che al termine di una stagione molto positiva potrebbe riuscire nel colpaccio qualora la battaglia di chi lo precede diventasse ad eliminazione.

Alla luce dei regolamenti, secondo i quali anche i piloti non iscritti al CIR portano via i punti della classifica con i loro piazzamenti, la presenza al Rally Due Valli di Luca Rossetti (Hyundai i20 R5) ed Elwis Chentre (SKODA Fabia R5) potrebbe essere determinante per la classifica. Entrambi hanno già dimostrato di essere in grado di esprimere tutto il loro potenziale sulle strade tecniche ed insidiose del Due Valli, e per questo motivo la gara sarà tutta da seguire.

Gara importante il Rally Due Valli per i piloti veronesi. Luca Hoelbling (SKODA Fabia R5) torna dopo un anno di assenza con la vettura di S.A. Motorsport Italia conscio che sarà dura stare davanti insieme ai big, ma motivato a raggiungere un risultato nella top ten. Roberto Righetti (Citroën DS3 R5) si confronterà per la prima volta con la gara del CIR e sarà sicuramente tutto da seguire, così come Massimo Zaglia (Peugeot 208 R5). Atteso il confronto in famiglia tra gli Strabello, Paolo con la Peugeot 207 S2000 affronterà la gara con Giuseppe Ceschi alle note, mentre Stefano, con Davide Bianchi, cercherà di chiudere la sua stagione del Campionato Italiano Rally Junior e Trofeo Peugeot Competition 208 Top con un risultato importante.

Dopo la partenza i concorrenti affronteranno oggi un doppio passaggio sulla prova regina della gara 2018, la “Erbezzo” di 22.43km. Al termine della serata, dalle 20:45, show alla Rally Due Valli Arena (Parcheggio C Stadio Bentegodi) con la SPS3 “Città di Verona – Alfa Romeo Girelli” che sarà trasmessa in diretta streaming sul sito ufficiale del campionato www.acisport.it/CIR, sulla pagina Facebook @CIRally e in diretta TV su RAI Sport (CH 58 DTT).

Tutte le altre informazioni, l’ordine di partenza, guida alle prove speciali e molto altro su www.rallyduevalli.it

2018-10-12T09:38:24+00:00