Rudy Andriolo vince il Rally Due Valli Regionale dopo una sfida appassionante - Rally Due Valli 2018
 

Rudy Andriolo vince il Rally Due Valli Regionale dopo una sfida appassionante

Secondo a soli 1.2 e primo veronese al traguardo Giancarlo Cunegatti. Terzo Michele Degani.

Verona 13.10.2018 – Gara spettacolare il 36° Rally Due Valli valido per il Campionato Regionale Rally 2018. L’appuntamento corso in coda al Campionato Italiano Rally, organizzato sempre dall’Automobile Club Verona, ha regalato un confronto davvero appassionante che si è concluso solo sull’ultima prova speciale.

Protagonisti di questa avvincente sfida sono stati il trevigiano Rudy Andriolo con Roberto Scopel (Ford Fiesta R5/La Superba) e i veronesi Giancarlo Cunegatti con Federico Righetti (ŠKODA Fabia R5/Julli). Sono servite tutte le 7 prove speciali in programma per decretare il vincitore della gara. Alla fine, ad avere la meglio per soli 1.2 secondi è stato Andriolo, che ha così riscattato il ritiro al recente San Martino di Castrozza confermando la stupenda performance dello scorso maggio al Benacvs Rallye.

Al terzo posto Michele Degani con Daniele Marai (Ford Fiesta R5/Twister Italia) andato in testa dopo la prova spettacolo “Città di Verona – Alfa Romeo Girelli” disputata nella serata di apertura al Parcheggio C dello Stadio Bentegodi. Degani ha disputato un’ottima gara, ma non è riuscito a tenere il passo dell’indiavolata coppia di testa.

A completare i primi cinque Luca Danese e Christian Cracco su ŠKODA Fabia R5 della GDA Communication, quarti a 3’06, con Giovanni Cocco e Matteo Valerio (Renault Clio S1600/For Sport) quinti a 3’08 e primi di classe S1600.

Grande gara di Nicola Gaspari al volante della Peugeot 208 R2B della Julli che con Tosi Michele alle note ha chiuso sesto e primo di classe al debutto con questa vettura. Il fratello Valentino ha invece primeggiato in RSP con la Mini Cooper S della Julli in coppia con Alain Tabarin.

Così le altre classi: in A7 vittoria di Andrea Zenoni con Manuel Ferrarin su Renault Clio Williams della Star 3, settimo assoluto; in A6 Ivano Costantin con Tania Haianes Bertasini (Peugeot 106/GR Motorsport); in K10 Gianfranco Panato con Luca Rancan (Peugeot 106 S16/Omega); in N2 Federico Bottoni e Sofia Peruzzi (Peugeot 106/Verona Corse); in N3 Tommaso Salizzoni con Giorgio Martini (Peugeot 106 Rallye/Omega); in N4 Emanuele Bosco e Matteo Valdegamberi su Subaru Impreza della Pro Energy Motorsport e in A5 Saverio da Campo con Arianna Faustini (Peugeot 106/For Sport).

2018-10-13T23:54:05+00:00