Anche il TRZ (Trofeo Rally di Zona) storico al Rally Due Valli - Rally Due Valli 2019
 

Anche il TRZ (Trofeo Rally di Zona) storico al Rally Due Valli

Si aggiunge una validità al Rally Due Valli 2019, il Trofeo Rally di Zona aperto alle auto storiche. Si correrà in coda al CRZ moderno con un percorso diverso rispetto al 14° Rally Due Valli Historic. Ecco i dettagli.

VERONA, 3 settembre 2019 – Si arricchisce ulteriormente il piatto del Rally Due Valli 2019 organizzato dall’Automobile Club Verona e in programma dal 10 al 12 ottobre prossimi.
Oltre alle già annunciate validità si aggiunge anche una nuova gara per le autostoriche all’interno dell’evento: il TRZ Trofeo Rally di Zona. La gara andrà ad unirsi al 37° Rally Due Valli valido per il Campionato Italiano Rally e per la Coppa Rally di Zona, al 14° Rally Due Valli Historic valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e al 9° Due Valli Classic valido per il Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport.

Il TRZ, come lo si troverà indicato sul sito web www.rallyduevalli.it, seguirà pari pari il programma e il percorso della Coppa Rally di Zona (CRZ) per vetture moderne. Partenza quindi nel primo pomeriggio di venerdì 11 ottobre per disputare le prime quattro prove speciali in coda al CRZ: “Cappella Fasani” di 5.2km e “Passo Fittanze” di 12.8km, entrambe per due passaggi intervallati dal riordino di Bosco Chiesanuova. Come per il CRZ moderno, le due prove non saranno nient’altro che la prova di “Erbezzo”, disputata dal CIR, suddivisa in due tratti cronometrati per rispettare il regolamento e i chilometraggi massimi previsti proprio dal TRZ. Dopo queste quattro prove i concorrenti faranno quindi ritorno a Verona per il Riordino Notturno senza disputare la prova spettacolo allo Stadio.

Sabato 12 ottobre, partenza in coda al 14° Rally Due Valli Historic e davanti al CRZ per disputare altre quattro prove speciali, tutte diverse. Aprirà “Roncà” (10.98km), quindi la classica “Ca’ del Diaolo” nella versione corta da 13.75km, quindi la “Santissima Trinità” (10.71km) e la “Marcemigo” (11.19km). Il riordino di metà giornata sarà agli impianti sportivi di Badia Calavena, mentre al termine delle quattro prove i concorrenti TRZ torneranno a Verona per l’arrivo in Piazza Bra nel primo pomeriggio.

Il percorso sarà quindi di circa 330km totali di cui oltre 80 cronometrati. Otto prove speciali tutte su asfalto. Le iscrizioni, come per tutte le altre validità, apriranno il prossimo 9 settembre.

Info e aggiornamenti su tutte le manifestazioni, moderne e storiche, sono disponibili sul sito www.rallyduevalli.it, e sui profili social Facebook Twitter e Instagram @RallyDueValli

2019-09-03T19:09:15+02:00