Stampa
PDF
02
Lug

Comunicato stampa n. 1 - 2014

Scritto da Rally Due Valli.

IL RALLY DUE VALLI INIZIA A PRENDERE FORMA
La XXXII edizione del rally scaligero, valida per il Campionato Italiano Rally e per il CIR storico, si disputerà su tre giornate, dal 10 al 12 ottobre, su ben 11 prove cronometrate.

Il lavoro di Aci Verona Sport per il Rally Due Valli sta per entrare nella fase più calda. In queste ultime settimane prima dell'estate è oramai definitivo il percorso di gara, per cui il team sportivo dell'Automobile Club Verona lavora da mesi, in collaborazione con le amministrazioni comunali coinvolte a cui va, ovviamente, il ringraziamento degli organizzatori.
Come già trapelato, seppure in forma non ufficiale, il prossimo XXXII Rally Due Valli, valido per CIR, TRN e Campionato Italiano Rally Auto Storiche, si disputerà su due tappe più il prologo del venerdì sera. Tre giornate di gara pronte a regalare il meglio delle prove speciali di Verona. La manifestazione scatterà venerdì 10 ottobre, con le verifiche sportive e tecniche, il mattino, mentre la sera, dopo la partenza nella immancabile Piazza Bra, sarà la volta della prova prologo in notturna sulle Torricelle, confermatissima dopo le scorse due edizioni.
Si inizierà a fare sul serio nel "tappone" di sabato 11 ottobre con quattro prove da ripetere per due volte, tutte disegnate dall'abile mano dei tecnici Aci Verona Sport sulle alture della Lessinia, e non senza sorprese. Ma non finirà qui, perché domenica 12 ottobre andrà in scena la tappa conclusiva, con una prova di oltre 21km che sarà ripetuta due volte, prima del meritato traguardo di nuovo nella bellissima Piazza Bra che per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche sarà in tarda mattinata e per il CIR sarà intorno all'ora di pranzo.
Chilometraggi che saranno di tutto rispetto e in linea con il livello competitivo del campionato italiano. Il XXXII Due Valli sarà complessivamente di 455km, per un totale di 155km di prove speciale, ovvero il 34% sul totale. Il percorso così disegnato risulta essere molto compatto, con prove molto vicine tra di loro. Per i concorrenti si tratta anche di un vantaggio per le ricognizioni, che possono essere svolte anche in una sola giornata andando così a riservare attenzione particolare anche per il territorio e gli abitanti che ospitano la manifestazione.
A livello logistico, il TRN disputerà solo il prologo e la prima tappa, mentre il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, che avrà il suo cuore ad Illasi nella vallata adiacente alla zona delle prove speciali, esattamente come per la sua edizione del 2013, disputerà 10 delle 11 prove speciali in programma, saltando solamente l'ultima prova del sabato. Il CIR storico competerà su un totale di 385km di cui 144km di prove speciali (37,4% sul totale).
Il parco assistenza del CIR e del TRN sarà allestito nella prestigiosa cornice della Fiera di Verona, che aprirà le porte alla manifestazione più attesa dell'anno. Si tratta di un importante accordo, per cui si sono impegnati in prima persona il presidente dell'Automobile Club Verona Adriano Baso e il direttore Riccardo Cuomo. Oltre alla centralità del polo fieristico rispetto alla città di Verona, e quindi alla vicinanza per appassionati e tifosi, si tratta di una location perfetta anche per la logistica di tutti i concorrenti, dato che Veronafiere si trova a pochi chilometri dall'uscita di Verona Sud dell'Autostrada A4 Milano Venezia e alla stessa distanza anche dal nodo che collega la viabilità cittadina con tutto il sistema di tangenziali.

Ufficio Stampa AC Verona - Matteo Bellamoli
Via della Valverde 34, 37122 Verona
Tel 045 595 003/203 Fax 045 48 54 841
Mobile: +39 349 15 05 088
Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Contattaci

Automobile Club Verona - Via della Valverde, 34 - 37122 Verona

Tel: +39 045 8538784   -   Fax: +39 045 4854841

info@rallyduevalli.it

 Contattaci