Nell’Arena in scena la Super Prova Speciale "Città di Verona" che aprirà la manifestazione e tornerà ad essere disputata anche nella giornata di sabato 14 ottobre. Allestite tribune, stand e simulatori.

VERONA, 21/07/2017 – Prosegue senza sosta il lavoro dell’Automobile Club Verona in vista del Rally Due Valli 2017, la manifestazione che colorerà Verona della passione per il rally dal 12 al 15 ottobre prossimi. L’evento ha già confermato le sue validità: XXXV Rally Due Valli valido sia come ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally che per il Campionato Regionale Rally; il 12° Rally Due Valli Historic ultimo atto del Campionato Italiano Rally Auto Storiche e il 7° Due Valli Classic, regolarità sport valida per il Trofeo Tre Regioni.

Tra le tante novità di questa edizione, tra cui le significative modifiche del percorso, spicca il grande inedito di questo 2017: la Rally Due Valli Arena© uno spazio dedicato al Due Valli allestito nel Parcheggio “C” del Palazzetto dello Sport di Verona. Qui sarà allestita, con la regia di Aci Verona Sport, l’inedita prova spettacolo “Città di Verona”. Dopo cinque anni in cui i concorrenti hanno affrontato la suggestiva salita delle Torricelle, il comitato organizzatore ha pensato, per questa edizione dei trentacinque anni, di predisporre qualcosa di veramente speciale.

La SPS1 “Città di Verona”, organizzata e curata da Aci Verona Sport, si disputerà infatti nel Parcheggio “C” del Palazzetto dello Sport, e si svilupperà per una lunghezza complessiva di circa 1km. Questo breve ma spettacolare tratto cronometrato, aprirà ufficialmente la manifestazione nella serata di venerdì 13 ottobre. I concorrenti del CIRAS e del CRR la affronteranno percorrendo due giri (circa 2km), mentre il CIR regalerà intense emozioni dato che i principali interpreti del rallysmo nazionale si sfideranno su questa speciale in appassionanti testa a testa uno contro uno su più giri (lunghezza complessiva 3,2km).

Per il pubblico sarà un autentico show. Nella Rally Due Valli Arena© verrà infatti allestita una tribuna per assistere allo spettacolo, e saranno predisposti posizionamenti in sicurezza lungo gran parte del perimetro della prova. Saranno in funzione stand gastronomici e in determinati momenti sarà possibile entrare sul percorso con la propria vettura per dei giri liberi carichi di adrenalina sul percorso affrontato dai protagonisti del rally. Nella zona della tribuna saranno in funzione simulatori di guida in cui sfidare gli amici per vincere il Motor Show e un'esperienza in pista su una Ferrari F430.

Pregevole iniziativa anche "Rally Theraphy - A bordo di un sogno", in fase di definizione, che darà possibilità a ragazzi e ragazze diversamente abili di salire in auto con alcuni Campioni del presente e del passato proprio sul tracciato della SPS1.

Oltre che come prova di apertura, la “Città di Verona” sarà anche la PS8 della manifestazione, ultima della giornata del sabato, tappa cardine dell’evento. Per il CRR sarà l’ultimo tratto cronometrato della gara, dato che i concorrenti iscritti a questa categoria termineranno le loro fatiche sabato sera in Piazza Bra. Tutte le vetture (CIR, CRR e CIRAS) percorreranno in questa occasione la prova in linea.

Informazioni aggiuntive sugli orari, biglietti di accesso, mappa dell’area, programma dettagliato e altro ancora sono disponibili nella pagina dedicata sul sito ufficiale all’indirizzo www.rallyduevalli.it/sss1-citta-di-verona